Vicenza ai Vicentini, “sentinelle” a Campo Marzo

Ieri sera i membri dell’ associazione Vicenza ai Vicentini insieme ad alcuni residenti sono stati impegnati per la seconda uscita dell’iniziativa “Sentinelle per la sicurezza – Controllo del vicinato“. Lo rende noto l’associazione con una nota: venti persone, suddivise in gruppi, si sono mosse tra viale Roma, via Gorizia, piazza Castello e corso S. Felice per vigilare su una delle zone più problematiche della città dal punto di vista del degrado. «La nostra presenza fisica in queste zone – dichiarano i responsabili dell’ associazione – si sta dimostrando un ottimo deterrente contro i movimenti di sbandati e spacciatori che sono soliti bivaccare tra Campo Marzo e le zone limitrofe, che tanta inquietudine ed insicurezza creano tra passanti e residenti».

Lo scopo dell’iniziativa, scrive Vicenza ai Vicentini, è quello di restituire alla città quella condizione di vivibilità per tutti i cittadini, ormai rassegnati al degrado dilagante, segnalando agli operatori di pubblica sicurezza eventuali situazioni sospette, come hanno provveduto a fare ieri sera un gruppo di “sentinelle” al ripetuto attivarsi di un allarme in via Battaglione Monte Berico. A tal fine, l’associazione lancia un nuovo appello ai vicentini invitando a partecipare alle prossime uscite.

Tags: ,