Caduta Bitonci, Fi silura coordinatore veneto Marin

Il senatore padovano di Forza Italia, Marco Marin (in foto), è stato sollevato dal ruolo di coordinatore veneto del partito. La decisione, scrive il Corriere del Veneto a pagina 5, arriva in seguito al ritrovato asse tra gli azzurri e la Lega e continua la scia di epurazioni nel partito dopo la caduta del sindaco di Padova, Massimo Bitonci. Una vicenda questa che aveva già portato prima alla rimozione del commissario cittadino Simone Furlan e poi all’espulsione dal partito di Manuel Bianzale e Carlo Pasqualetto, due tra i 17 consiglieri che sfiduciarono l’ex primo cittadino. Al posto di Marin è stato nominato nella veste di commissario l’ex deputato Adriano Paroli, sindaco di Brescia dal 2008 al 2013 e già commissario degli azzurri a Padova da metà novembre scorso.