Treviso, la Manfio: «non ho fatto attenzione, ma delibera già annullata»

Dopo il nostro articolo di oggi a firma di Marco Milioni intitolato “Treviso, nuovi guai per Manildo: il caso Manfio” riceviamo la nota con le dichiarazioni dell’assessore alla partecipazione, politiche giovanili e pari opportunità, Liana Manfio: «sono entrata in giunta a discussione già avviata e ho partecipato poiché si stava semplicemente trattando di un aspetto tecnico legato al ripristino di una staccionata, peraltro già esistente, e subordinato al parere positivo della Sovrintendenza, senza oneri per l’amministrazione. Riconosco però di non aver prestato attenzione al fatto che si stesse trattando di un argomento che potesse in qualche modo riguardare persone a me vicine. Per questo ho chiesto già oggi alla giunta di annullare la delibera in questione in regime di autotutela».