BpVi, rosso di quasi 2 miliardi

Le perdite in Banca Popolare di Vicenza ammontano a 1,880 miliardi. Come scrive Eleonora Vallin su La Tribuna a pagina 15, è quello che trapela dalle prime schede di bilancio 2016 circolate ieri in cda che fotografano un rosso molto maggiore ai 795,3 milioni calcolati in precedenza.

A gonfiare i numeri ci sono probabilmente le ultime sofferenze computate, i movimenti a copertura e la contabilizzazione dell’offerta transattiva in corso che ha richiesto nuovi accantonamenti a bilancio. Si tratta di cifre non ancora ufficiali e per ulteriori informazioni bisognerà attendere fino al 21 febbraio quando dovrebbero essere noti i piani industriali per BpVi e Veneto Banca.