Germania, amministratore vicentino Quero arrestato per droga

Matteo Quero, 50 anni amministratore unico di Amcps ed ex assessore vicentino, è stato trovato dalla polizia in Germania in possesso di 150 grammi di marijuana e 15 di hashish. Come scrive Diego Neri sul Giornale di Vicenza di oggi a pagina 14, l’arresto risale al 16 dicembre scorso ma la notizia è trapelata solo ieri sera. Quero stava rientrando dall’Olanda alla guida del furgone della sua società (la “Ognipratica srl” di Torri di Quartesolo) quando è stato fermato in autostrada per un controllo dalla polizia doganale tedesca nei pressi della località di Elten.

I sacchetti con la droga acquistata ad Amsterdam (dove è legale) sono stati trovati all’interno dell’abitacolo e per l’amministratore vicentino è subito scattato l’arresto. Infatti come in Italia, anche in Germania il semplice possesso, e non solamente lo spaccio, costituisce una violazione penale. Quero è stato rimesso in libertà il giorno dopo dal magistrato, ed ha potuto far rientro in Italia.