Variati scarica Quero: «fiducia tradita»

«Ho appreso la notizia dell’arresto di Matteo Quero dalla stampa questa mattina: né io, né l’amministratore unico di Aim Colla, né i nostri collaboratori eravamo stati avvisati di questo grave episodio accaduto quasi due mesi fa. La fiducia data a Quero è stata tradita sia per essere stato protagonista del reato che lo ha portato all’arresto, sia per non aver informato me e i vertici dell’azienda dell’accaduto, comportamenti ancora più gravi per chi ricopre un ruolo di pubblico amministratore. Appena ho letto la notizia questa mattina, ho chiesto all’amministratore unico di Aim Colla di revocare a Quero l’incarico di amministratore di Aim Amcps». Così in una nota il sindaco di Vicenza, Achille Variati, sull’arresto in Germania dell’amministratore vicentino trovato in possesso di un ingente quantitativo di droga.