Manildo, rimpasto giunta: lavori pubblici lenti

Il sindaco di Treviso Giovanni Manildo lancia la riqualificazione di Santa Bona. E si prepara ad un rimpasto di Giunta, con l’assessorato ai Lavori Pubblici di fatto commissariato, secondo quanto scrive Andrea Passerini a pagina 19 de La Tribuna di oggi. Il sindaco, che incontrerà i cittadini lunedì 20 febbraio alle 20.45 per illustrare il progetto di Santa Bona, sarebbe pronto a riassegnare la delega ai Lavori Pubblici sotto la spinta delle numerose pressioni che arrivano dalla maggioranza, Pd in primis.

La richiesta sarebbe quella di sostituire l’assessore Ofelio Michielan (con in pole position per la successione Paolo Camolei) e la dirigente del settore, Roberta Spigariol. «Nessuna questione personale, Michielan è persona rispettabile – ha dichiarato il capogruppo di Sinistra Italiana, Said Chaibi – ma ci sono anche le responsabilità. È un dato di fatto: sui Lavori Pubblici ci sono inefficienze e inadeguatezze, l’assessorato non sta funzionando. La giunta aveva annunciato la fine dei lavori ai Battuti a ottobre».

(Ph. da YouTube, Radio Veneto Uno)