Gli americani in Cariverona? Ora sono giapponesi

Il fondo americano Fortress diventa giapponese. Come riporta Davide Pyriochos su l‘Arena a pagina 10, ad acquistare per la cifra di 3,1 miliardi di euro il fondo d’investimento americano che detiene diversi asset in Italia, è il colosso giapponese delle telecomunicazioni SoftBank (in foto il fondatore Masayoshi Son).

Fortress controlla con il 62,5%  Torre Sgr (il cui 37,5% è di Unicredit) che a sua volta ha il 51% di Verona Gestione Srl (controllata per il 49% da Cariverona). Verona Gestione controlla infine Verona Property, il fondo che gestisce gli immobili a uso commerciale della Fondazione Cariverona.

(ph: japantimes.co.jp)