Finco (Lega): «Ponte di Bassano, gestione imbarazzante»

«C’è una sola parola per definire la gestione del restauro del Ponte Vecchio da parte dell’amministrazione comunale di Bassano: imbarazzante. È passato più di un mese dalla firma del contratto con la ditta incaricata dei lavori e ancora non è stato fatto nulla. Se ci sono dei problemi, il Comune parli chiaramente, i cittadini hanno il diritto di conoscere la situazione». Così Nicola Finco, capogruppo della Lega Nord in Consiglio regionale del Veneto, commenta in una nota «il mancato via ai lavori per il restauro del Ponte Vecchio.

«Ricordo perfettamente le dichiarazioni rilasciate da un radioso Poletto al momento della firma sul contratto: era il 17 gennaio, da allora nulla è stato fatto. Mi auguro – conclude Finco – che si trovi prima possibile una soluzione che consenta di iniziare il restauro. Il Ponte degli Alpini di oggi è l’immagine di una Bassano mal governata e abbandonata a se stessa».