Polesine: tenta suicidio, salvato da capostazione

«Questa mattina a Polesella, in provincia di Rovigo, un giovane che sembrava intenzionato a gettarsi sotto un treno è stato trattenuto e salvato dal capostazione, che ha poi provveduto a chiamare i carabinieri. I successivi accertamenti hanno permesso di verificare e che si trattava di un venticinquenne di origini ucraine, residente a Feltre (Belluno), del quale la madre aveva denunciato la scomparsa. L’uomo si trova ora ricoverato all’ospedale di Trecenta, per accertamenti.

Tags: ,