Venezia, in 120 mila al Carnevale: treni nel caos

Tra le 110 e le 120 mila persone si sono riversate ieri a Venezia per assistere al Volo dell’Angelo che come da tradizione apre i festeggiamenti del Carnevale in piazza San Marco. Come scrive Roberta De Rossi su La Nuova Venezia a pagina 10, ci sono stati alcuni momenti di tensione all’accesso in Bocca di Piazza e Santi Apostoli dovuti alla gran ressa, ma nel complesso la giornata si è trascorsa senza particolari problemi. Discorso diverso però vale per i treni: da metà pomeriggio e fino a tarda sera infatti, alla stazione di Santa Lucia è stato il caos con l’assalto alle carrozze per il rientro.

Molti treni sono partiti in ritardo per consentire ai passeggeri di salire, mentre la Polfer è intervenuta per tranquillizzare gli animi di chi è stato costretto a rimanere a terra in attesa del convoglio successivo. In serata la situazione si è poi ulteriormente aggravata. A causa di accertamenti tecnici, una decina di treni regionali verso Treviso, Conegliano e Udine, hanno subito ritardi anche di 70 minuti.

(ph: hotelcrowneplazavenice.com)

Tags: ,