Banche, Cariverona: «Fondazioni siano azionisti istituzionali»

«Il giusto ruolo delle Fondazioni nell’azionariato delle banche è quello di azionisti istituzionali». Lo ha detto il presidente della Fondazione CariVerona, Alessandro Mazzucco, in un’intervista a Radio Verona. «Come investitore finanziario l’interesse di una Fondazione per la buona amministrazione della banca partecipata è finalizzata alla sua valorizzazione e alla redditività del suo investimento», ha spiegato ancora Mazzucco. Fondazione Cariverona, che non ha più rappresentanti nel Cda di Unicredit, ha deciso l’adesione all’aumento di capitale con un impegno di 220 milioni. Nel corso dell’ultima assemblea, Mazzucco è intervenuto dando pieno supporto al piano strategico presentato dall’amministratore delegato Jean Pierre Mustier a fini di salvataggio della banca e ha chiesto al consiglio in carica di «riconsiderare criticamente i comportamenti precedenti per trarne le doverose conseguenze».