Thiene, dopo dieci anni Schneck si ricandida

«Mi candido perché me l’ha chiesto la Lega Nord e lo faccio per l’autonomia del Veneto». Così sul Corriere del Veneto nell’edizione di Vicenza a pagina 10, Attilio Schneck, già sindaco di Thiene per due mandati fino al 2007, ha annunciato la sua corsa alle prossime elezioni contro l’attuale sindaco Giovanni Casarotto sostenuto da una maggioranza che va dal Pd all’Udc. Schneck, 70 anni, è stato anche presidente e poi commissario della Provincia di Vicenza dal 2007 al 2014 e in parallelo ha guidato la società A4 Holding.

Con Attilio «partiamo con il piede giusto – osserva Alberto Zannini, segretario del Carroccio a Thiene  – fa parte della storia della sezione di Thiene e torna disponibile dopo non poche pressioni del movimento. Siamo sicuri che proprio partendo da quello che è stato, e non si può dimenticare, sarà in grado di smuovere sia per l’esperienza che per le capacità tutte quelle iniziative che possano dare risposte concrete ai cittadini thienesi».