Moretti all’ex compagno Ruzzante: «avversari sono altri»

«Rispetto per la scelta sofferta di Piero Ruzzante, certo, ma anche dispiacere per un compagno che se ne va e delusione perché il congresso, che proprio la minoranza fuoriuscita dal Pd ha chiesto, poteva essere il luogo deputato a ricomporre le diverse posizioni». Così la consigliera regionale del Partito Democratico Alessandra Moretti, dopo l’annuncio di uscita dal Pd del consigliere regionale veneto. «Ricordiamoci sempre che i nostri avversari politici sono altri e che dividendoci facciamo solo il loro gioco – rileva -. Detto ciò la coerenza e la passione politica di Piero, a cui mi accomunano anni di militanza nello stesso partito, mi portano a pensare che anche da fuori continuerà a sostenere l’azione del centrosinistra: sono molti di più i punti che ci uniscono di quelli che ci dividono, lo sappiamo bene».

Tags: