BpVi e Vb, sabati aperti per sì ai rimborsi

Le filiali di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca saranno aperte tre sabati consecutivi a marzo per accelerare le adesioni dei soci ai rimborsi. Come scrive Federico Nicoletti a pagina 17 del Corriere del Veneto edizione di Vicenza, i appaiono, a due settimane dalla chiusura (15 marzo), ancora distanti dall’obiettivo dell’80% indicato dai rispettivi cda a gennaio come condizione, ancorchè non determinante, per il successo dell’offerta di ristoro. Per raggiungere questo traguardo, le due banche hanno annunciato la volontà di tenere aperte le maggiori filiali (una settantina quelle di Veneto Banca, di cui una trentina in Veneto) durante tutto il mattino dei primi tre sabati di marzo per venire incontro ai soci impossibilitati a recarvisi durante la settimana.