BpVi, Pd Vicenza: «giustizia veloce e aiuto a truffati»

Il Partito Democratico di Vicenza ha discusso e approvato un documento che vuole approfondire la questione BpVi e proporre soluzioni concrete per tutelare e supportare le tante famiglie coinvolte in questa vicenda. «L’auspicio primario – si sottolinea – è che la giustizia faccia la propria parte, è stato importante il segnale dato dal Ministro della Giustizia Orlando che ha garantito, durante la sua ultima visita, un potenziamento dell’organico del tribunale; ma i tempi dell’iter devono però essere più brevi possibile, poiché il solo rischio di una prescrizione costituirebbe un ulteriore schiaffo a tutti i cittadini truffati».

Il Pd ritiene però altrettanto importante «che venga quantomeno ristabilito un contesto di fiducia e credibilità, un clima che può essere infuso in primis individuando le responsabilità degli enti di controllo e di sorveglianza che in questi anni hanno esaminato in modo eccessivamente passivo e tenero i comportamenti delle popolari venete». Nello specifico, viene annunciato, il Partito Democratico anche attraverso i suoi rappresentanti in regione ed in Parlamento «si è già messo e si metterà a completa disposizione, e farà la propria parte per fornire gli strumenti utili ad aiutare i cittadini truffati e a supportare le piccole aziende».

Tags: ,