Croce (Verona Pulita): «venderò case di lusso Agec»

«Via Vulturno lo aveva suggerito, Via Molise lo aveva drammaticamente confermato, ora Via Brofferio pone una sigillo di verità: le condizioni dei condomini di proprietà di Agec sono semplicemente indecenti e inadeguate ad una vita dignitosa». Così in una nota, il candidato sindaco della lista civica Verona Pulita, Michele Croce, commenta il suo “blitz” per controllare personalmente lo stato delle case Agec di San Bernardino. «Anche oggi (ieri, ndr)  – ha detto Croce – ho incontrato decine di famiglie che ogni mese pagano regolarmente l’affitto. Queste persone, talvolta gravemente malate, hanno in cambio infiltrazioni d’acqua dal tetto, pericolosi cortocircuiti, servizi a singhiozzo e condizioni di vita non degne della civiltà. Si sentono completamente abbandonate e nessuno si cura di loro».

«Io oggi (ieri,ndr) non sono venuto qui però solo per vedere e prendere nota di ciò che non va e di ciò che cambieremo – ha proseguito Croce -; sono qui soprattutto per portare soluzioni: da sindaco venderò immediatamente gli immobili di lusso di Agec attualmente in affitto sempre alle persone “giuste”, e ne ricaveremo oltre 20 milioni che investiremo interamente nella ristrutturazione radicale di queste abitazioni. Non sarò il sindaco degli speculatori e degli affaristi, sarò il sindaco di queste persone che devono tornare ad essere veronesi a testa alta».

Tags: ,