Padova, violentò 6 pazienti: noto medico in cella dopo 14 anni

Dopo 14 anni di processi, Franco Lumachi, 64 anni, ex professore universitario e stimato medico endocrinologo dell’ospedale di Padova, è condannato dalla Corte di Cassazione a 4 anni e due mesi di reclusione per violenza sessuale continuata e aggravata. Come scrive Roberta Polese sul Corriere del Veneto a pagina 7, Lumachi tra il 2003 e il 2006 ha abusato di 6 pazienti tra luci soffuse e candele del suo studio medico in ospedale, con la scusa di dover utilizzare «nuove tecniche diagnostiche» che prevedevano la stimolazione manuale dell’orgasmo per valutare meglio il funzionamento degli organi genitali.

Il medico ha tre specializzazioni in endocrinologia ma non in ginecologia. Al tempo la sua reputazione lo aveva difeso dai sospetti di violenza sessuale emersi dalle accuse delle prime pazienti violentate a cui nessuno credeva. Solo in seguito ad una segnalazione alla procura nel 2006 di un caso da parte dell’ex direttore sanitario dell’ospedale Patrizia Bernini, le indagini e i processi sono infine potuti partite. Lumachi, in congedo dal 2014, si è dimesso sabato dall’Università.

Tags: ,