Vicenza, arriva “Sos”: nuova unità antiterrorismo

C’è anche Vicenza tra le città italiane che saranno maggiormente protette grazie alla presenza di un’unità antiterrorismo Sos (squadra operativa di supporto) dei carabinieri. I rinforzi avverranno nell’ambito dell’intensificazione delle misure di vigilanza e sicurezza dei siti di interesse artistico, storico ed archeologico, nonché degli obiettivi sensibili in genere, decisi dal Comando generale dell’Arma in accordo con il Ministero degli Interni. L’unità, operante nel capoluogo berico dal 1° marzo, con compiti di vigilanza antiterrorismo a carattere preventivo, è costituita da militari del 4° Battaglione Carabinieri Veneto, caratterizzati da particolare addestramento e dotati di specifico equipaggiamento, in grado di contrastare in fase iniziale eventuali azioni terroristiche. I servizi preventivi dell’unità Sos dei Cc, che saranno disimpegnati per tutto il mese di marzo, interesseranno il centro storico di Vicenza, ed ogni altro obiettivo considerato particolarmente sensibile sotto il profilo del rischio terroristico, quali i centri commerciali ed i luoghi di aggregazione.

Tags: ,