«Voglio diventare un alieno»: 110 operazioni chirurgiche

Il suo nome è Vinny Ooh, 22 anni, di Los Angeles, finora si è sottoposto a 110 operazioni chirurgiche per diventare un extraterrestre privo di sesso e presto si farà asportare anche genitali, capezzoli e ombelico, per una spesa totale di 50.000 dollari. Vinny è truccatore e modello part time, a 17 anni si è gonfiato le labbra, dopodiché si è sottoposto a due rinoplastiche, interventi multipli agli zigomi, e così via. Ha dichiarato: «voglio essere una creatura aliena senza sesso, voglio che il mio aspetto esteriore rifletta quello interiore».

«Voglio essere un ibrido – spiega -, né uomo né donna. Non voglio si pensi che stia cercando di diventare una donna. Posso vivere senza organi sessuali, quindi non desidero né pene né vagina. Sono uguale ad un marziano, ho anche la testa a punta. Mi reputo un extraterrestre incasinato e ossessionato da se stesso». Non è gay, trans, bisex: «voglio cambiare il modo in cui la gente percepisce i ruoli di genere all’interno della società. Posso essere una persona gentile e amabile anche senza sesso e genitali».

Tags: