Venezia, atterraggio d’emergenza al Marco Polo

Un piccolo piper ha effettuato ieri un atterraggio d’emergenza al Marco Polo di Venezia mandando in tilt l’aeroporto. Come scrive il Corriere del Veneto a pagina 9, il monomotore proveniente dalla Slovacchia stava sorvolando Treviso per atterrare al Sant’Angelo quando il pilota si è accorto che non usciva il carrello. È quindi partita la procedura d’emergenza gestita dalla torre di controllo di Venezia che ha gestito la discesa dell’aereo sulla pista del Marco Polo dove c’erano ad aspettarlo i mezzi di soccorso, dei vigili del fuoco e delle forze delll’ordine.

Alla fine il pilota è riuscito a fare atterrare il piper senza ferire alcun membro dell’equipaggio. L’emergenza ha però bloccando tutto il traffico aereo in entrata e uscita dall’aeroporto per tre ore: quattro voli sono stati dirottati e altrettanti cancellati oltre ai ritardi che hanno costretto a riprogrammare tutte le partenze.

Tags: ,