Verona, Gennari (M5S): «Arsenale svenduto per fare negozi»

«L’Arsenale? Siamo gli unici in Europa a utilizzare il patrimonio culturale per fare negozi: stiamo svendendo i gioielli di famiglia». Così su l’Arena a pagina 7, il candidato sindaco di Verona Movimento 5 Stelle Alessandro Gennari. I % Stelle hanno tenuto ieri in piazza Bra un'”Agorà cittadina”, evento aperto a tutti per coinvolgere i cittadini nelle proposte del M5S per la città. «Le principali preoccupazioni che abbiamo raccolto riguardano la parte ambientale e sociale – dice Gennari – e non è un caso, perché si tratta dei comparti più trascurati negli ultimi dieci anni». La sicurezza?«Non si crea con il terrorismo psicologico, ma facendo vivere i quartieri e le periferie, anziché abbandonandoli a se stessi». Le piste ciclabili? «Bisogna arrivare a un progetto che le integri nel tessuto urbano».

Gennari ha inoltre invocato un piano generale per la mobilità e l’ampliamento delle zone verdi di Verona Sud. E sulla cultura il candidato M5S conclude: «Verona ha le carte in regola per realizzare un polo culturale che coinvolga la Fondazione Arena e altre eccellenze cittadine, come l’Accademia Cignaroli. La Fondazione con il suo know-how può ambire a diventare anche un’ente dove si fa formazione, dove si realizzano scenografie e altri prodotti artistici».

Tags: ,