Caro Balasso, scusa per quel titolo: anche noi contro i “magnaschei”

Scusaci, Balasso. A volte nei titoli, per ragioni di sintesi, bisogna forzare un po’ i concetti. Questa volta abbiamo esagerato? Può essere. In ogni caso, ci scusiamo, con te (o con Lei, anche se il tu ci viene più spontaneo). Con te come faremmo con chiunque altro, s’intende. Ma con te a maggior ragione perchè in realtà siamo tuoi fan da sempre, e ci fa sempre piacere riprendere le tue prese di posizione, perchè fanno pensare. Con simpatia, Alessio Mannino (direttore responsabile).

PS: abbiamo scritto molti approfondimenti e inchieste sulla Pedemontana, in particolare firmati dal collega Marco Milioni (che ci ha scritto pure un libro anni fa). A noi, quelli che non piacciono sono i “magnaschei”. Come a te.

Pedemontana, da “Roma ladrona” a Veneto tassatore
Pedemontana veneta, l’ombra degli aiuti di Stato
Pedemontana, il primo progettista all’attacco
Pedemontana, come tolgo le castagne dal fuoco al privato
Veneto, classe dirigente? No, digerente
Altivole censura libro su Spv: che figuraccia
Il senso di Zaia per la democrazia