Padova, ex consigliera aggredita e rapinata

Aggredita e rapinata in pieno centro storico è poi finita al Pronto soccorso. Come scrive Enrico Ferro sul Mattino a pagina 21, è il brutto episodio accaduto a Vanda Pellizzari, 75 anni, ex consigliera comunale eletta nella Lista Bitonci. «Sono uscita da un negozio in piazza delle Erbe e mi sono diretta verso via Euganea – racconta la donna – Non ho avuto la minima percezione di essere seguita. Stavo per aprire lo sportello dell’auto quando mi sono sentita chiamare da dietro. “Signora, signora”. Mi sono girata e ho visto quell’uomo, alto, carnagione chiara. Gli ho chiesto se aveva bisogno di qualcosa. Lui ha alzato la mano, mi ha coperto la bocca e mi ha minacciato di morte. Io sono riuscita comunque a gridare per chiedere aiuto».

A quel punto il ladro l’ha strattonata spingendola a terra e derubandola della borsa che non conteneva tuttavia denaro contante o preziosi. «Ho battuto la testa a terra e mi sono slogata un dito ma quel che più fa male è la paura, il terrore che si prova quando ci si sente in balìa di una persona disposta a tutto», dice l’ex consigliera. La Pellizzari è poi riuscita ad avvisare parenti e polizia e, in stato di forte agitazione, è stata portata al Pronto soccorso da dove è stata dimessa con dieci giorni di prognosi. Intanto la polizia è sulle tracce dell’uomo che si crede sia un uomo dell’Est.

Tags: ,