Selfie sui binari, contadino scaccia a sassate tre ragazzi

Volevano farsi un selfie sui binari ma l’agricoltore li ha allontanati prendendoli a sassate. Succede, scrive Dario Guerra sul Mattino a pagina 25, a Piombino Dese lungo la linea ferroviaria Venezia-Bassano. Protagonisti tre adolescenti, due ragazzi e una ragazza fra i 14 e i 16 anni che volevano fotografarsi con il treno che arrivava. Una bravata estremamente pericolosa che recentemente ha già reclamato la vita di due adolescenti a Calcinato (Brescia) e Napoli.

«Li avevo visti arrivare, dall’altra parte della linea ferroviaria- racconta il contadino 65enne – Gridavano e ridevano; poi si sono avvicinati alla linea ferrata cercando di non farsi notare . Ho realizzato cosa volevano fare: mi sono fermato a guardarli ed effettivamente volevano raggiungere i binari. A quel punto non ci ho più visto: ho iniziato a gridare, a dirgli di tutto e uno dei tre stava con il telefono in mano e insieme vicini per un selfie. Mi sono messo a correre verso di loro: sapevo che di lì a poco sarebbe passato il treno da Venezia. Non mi ascoltavano e allora ho preso dei sassi, erba e terra e ho iniziato a intimarli che avrei chiamato i carabinieri. Solo a quel punto sono andati via velocemente, forse anche per paura che li avessi riconosciuti».

Tags: ,