Vicenza, sesso con marocchino: prete ricattato

Avevano filmato il rapporto omosessuale del prete con il marocchino minacciandolo in seguito di diffondere il video in rete se egli non avesse pagato la somma di 15 mila euro. Come scrive Benedetta Centin sull’edizione di Vicenza del Corriere del Veneto a pagina 13, in manette erano finiti Radouane El Mohamadi, marocchino di 44 anni, e Narcisa Maria Enache, romena di 26. Per entrambi è ora scattata la condanna per estorsione in concorso con la pena di tre anni e mezzo di reclusione ciascuno, 7 anni in tutto.

Il prete conosceva già personalmente il marocchino con cui era andato a letto. Proprio quest’ultimo ne ha approfittato per estorcerli la somma di denaro con insistenti pressioni psicologiche durate giorni. Ma il prelato 50enne non ha ceduto e ha denunciato tutto alle forze dell’ordine.

Tags: ,