Voucher aboliti, sfuma election day in Veneto

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Niente election day per il referendum sull’autonomia del Veneto promosso dalla Regione, che il governatore Luca Zaia aveva chiesto venisse accorpato alla consultazione su voucher e appalti prevista inizialmente il 28 maggio. «I presupposti per l’election day che il Presidente Zaia aveva correttamente chiesto, per abbinare il referendum sull’autonomia del Veneto a quello nazionale e consentire un risparmio di ben 14 milioni di euro, sono venuti meno», ha detto l’assessore regionale Federico Caner, che proprio su questo oggi ha incontrato a Roma, su incarico di Zaia, il ministro per gli affari regionali Costa e il sottosegretario Bressa. «Il referendum sui voucher del 28 maggio – ha aggiunto Caner – è saltato dopo l’intervento formale del Governo, per cui è venuto meno il motivo del contendere: l’election day dunque sfuma».

Tags: ,

Leggi anche questo