Tassa Pedemontana, Galan: «non l’avrei mai fatto»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

L’ex governatore del Veneto Giancarlo Galan risponde ai giornalisti che lo incalzano in merito all’addizionale Irpef che la Regione introdurrà per finanziare la Pedemontana. In un video realizzato da Sabrina Tomè e pubblicato sul sito del Mattino si vede Galan risponde ai cronisti che gli chiedono se al posto di Zaia avrebbe anche lui introdotto la tassa per la Pedemontana: «io non ho mai messo una tassa». Subito dopo, Galan si corregge parzialmente: «l’unica che ho messo poi l’ho tolta».

Tags: ,

Leggi anche questo

  • pachiara

    Una stampa che aizza, che cerca e rovista per trovare spunti polemici fini a se stessi, per fare sensazione è una stampa da poveri. La stampa italiana che si distingue per fare indagini facili (a parte qualche lodevole eccezione), comode, che fanno audience, seguendo il pensiero unico, è bravissima nel creare “notizie” del cacchio! Come in questo caso: che senso ha chiedere ad un personaggio condannato per reati gravi, proprio da politico, cosa avrebbe fatto lui al posto di Zaia. Ma che domanda è? Che cosa spinge a chiedere simili banalità? E lui risponde pure. Lui che nei tempi d’oro ha avuto la spudoratezza di definirsi “Io sono il nordest” o cosa simile, una prova dell’arroganza e della megalomania del galan. Che però non metteva le mani in tasca, lui! Dove le metteva?