Rimborso BpVi e Vb, adesioni al 65%

La proposta di transazione della Banca Popolare di Vicenza ha raccolto adesioni pari al 65,44% delle azioni coinvolte nel perimetro dell’offerta mentre quella di Veneto Banca adesioni al 64%. Lo comunicano le banche in due note distinte in cui si precisa che i dati, calcolati alle 13.30 di oggi, tengono conto della percentuale di soci irreperibili. Complessivamente hanno aderito alla proposta 115.200 soci, di cui 63.300 della Vicenza e 51.900 di Veneto Banca su una platea di circa 169 mila azionisti. Per la Popolare di Vicenza le manifestazioni di interesse di soci che hanno già fissato un appuntamento in filiale sono pari al 4% delle azioni coinvolte mentre un ulteriore 6% di soci indecisi non ha ancora fissato un appuntamento in filiale.

Per quanto riguarda Veneto Banca le manifestazioni di interesse residue di soci che hanno già fissato un appuntamento sono il 2%. Un ulteriore 9% di soci indecisi non ha ancora fissato un appuntamento in filiale. Entrambe le banche ricontatteranno tutti gli azionisti che non hanno aderito all’offerta per informarli della proroga, che scadrà alle 13.30 di martedì prossimo. Al netto degli irreperibili e delle posizioni già oggetto di specifica analisi al di fuori dell’offerta le adesioni alla transazione scendono al 64,04% per la Popolare di Vicenza e al 62% per Veneto Banca.

Tags: , , ,

Leggi anche questo