Anpi a Minniti: «25 aprile, no a Salvini a Verona»

Partigiani sulle barricate contro la manifestazione sulla legittima difesa annunciata nei giorni scorsi dal leader della Lega Matteo Salvini e prevista per il 25 aprile in piazza dei Signori a Verona. Come scrive il Corriere del Veneto nell’edizione di Verona a pagina 3, il presidente nazionale dell’Anpi Carlo Smuraglia (in foto) ha inviato una lettera al ministro dell’Interno Marco Minniti, al prefetto Salvatore Mulas e al questore Enzo Mangini per chiedere loro di vietare l’adunata leghista. Secondo l’associazione nazionale dei partigiani infatti, si tratta di un «abuso del diritto»: la legge istitutiva della giornata del 25 aprile, vieterebbe manifestazioni che «si pongono contro l’ordine costituito».

Per ora da Palazzo Barbieri tutto tace. A replicare è invece Salvini: «cosa c’entra l’abuso di diritto? E cosa c’entriamo noi con manifestazioni contro il 25 aprile? Mica inneggiamo al duce o al Fascismo. Noi saremo in piazza per la legittima difesa. E andiamo avanti. Ci sono già pullman che si stanno organizzando da tutta Italia. La nostra sarà una manifestazione pacifica, in Veneto è pure San Marco! Sarà un atto di libertà. Libertà nella libertà, in un Paese che vogliamo più sicuro». E il leader del Carroccio apre ai partigiani: «invitiamo anche l’Anpi in piazza».

(ph: patriaindipendente.it)

Tags: ,

Leggi anche questo