Gdf: «in Veneto 753 evasori totali»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

La Guardia di Finanza del Veneto ha pubblicato il bilancio delle attività 2016. Come riporta il Giornale di Vicenza a pagina 8, le Fiamme Gialle hanno rilevato 753 evasori totali per un imponibile non dichiarato di 1 miliardo e 167 milioni, e un’evasione netta di circa 600 milioni. Sul piano degli appalti e della corruzione, sono state condotte 176 indagini che hanno portato a 97 denunce (75 per abuso d’ufficio, 20 per peculato, 56 per corruzione e concussione), di cui 56 arresti. Sono stati controllati appalti pubblici per oltre 1 miliardo, con 28 denunce compresi 13 arresti.

Contro l’evasione e le frodi fiscali (1.118 indagini, 3.462 interventi fra verifiche e controlli) sono stati effettuati 22 arresti ed effettuate quasi 1400 denunce per 914 reati fiscali (oltre il 50% sono operazioni inesistenti, dichiarazioni fraudolente, occultamento di documentazione contabile, indebita compensazione). Sette persone sono state denunciate per mafia, con sequestri per 4,1 milioni milioni di euro (beni sequestrati per 2,4 milioni) mentre 75 sono state denunciate per riciclaggio. Infine, le segnalazioni per operazioni sospette di finanziamento al terrorismo sono state 40, ma non sono emersi riscontri.

Tags:

Leggi anche questo