Treviso, scuola media con 70% stranieri: niente “prima”

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Non ci saranno alunni di prima media alla scuola Coletti di Treviso. Come scrive Alessandra Vendrame su La Tribuna a pagina 25, solo 16 iscrizioni sono giunte per l’anno scolastico 2017/18 di cui il 70% sono studenti stranieri. Così per non dare vita ad una classe ghetto, i vertici dell’istituto hanno deciso di ospitare le classi prime tutte insieme nella sede della media succursale Bianchetti. «Le ragioni sono anzitutto di carattere didattico – si legge nella circolare del preside – Vogliamo poter garantire a tutti gli studenti l’ingresso in gruppi-classe quanto più equilibrati possibile, sia sotto il profilo numerico sia sotto quello della composizione per livelli. In tal senso, non è parsa adeguata al consiglio l’ipotesi di una sola prima numericamente molto limitata alle Coletti».

I 16 alunni di prima iscritti alla Coletti verranno quindi divisi in maniera equa tra tutte le tre classi prime attese da settembre nella succursale Bianchetti, dove le iscrizioni per il prossimo anno di scuola sono state 94. Per far posto ai nuovi arrivati, le classi di prima media aperte alla Bianchetti saliranno ora da tre a quattro.

Tags: ,

Leggi anche questo