Vicenza, ispezione Unesco “top secret”

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Inizierà martedì la visita di tre giorni a Vicenza degli ispettori Icomos (il braccio operativo dell’Unesco) per decidere se la città sia ancora meritevole del marchio Patrimonio dell’Umanità o se al contrario dovrà essere inserita nella lista dei siti a rischio. Come scrive Elfrida Ragazzo sull’edizione di Vicenza del Corriere del Veneto, l’advisory mission sarà riservata: «niente rappresentanti dei portatori di interessi e giornalisti – fa sapere il vicesindaco Jacopo Bulgarini d’Elci -, gli ispettori ci hanno chiesto di lavorare senza altre persone». Ci sarà tuttavia un incontro con le associazioni che recentemente hanno denunciato i rischi per il marchio Unesco messo in pericolo da progetti come Borgo Berga, la base militare Usa Del Din, la Tav. Il verdetto dell’ispezione è atteso entro i due mesi successivi all’ispezione.

Tags: ,

Leggi anche questo