Joe Formaggio denunciato per razzismo: «ma io non pago»

Joe Formaggio è stato denunciato da due associazioni, “Avvocati per Niente” di Milano e l’Asgi di Torino, che assistono le persone di origine rom e che chiedono al sindaco di Albettone un risarcimento danni per 40.000 euro. Come scrive Matteo Bernardini a pagina 27 del Giornale di Vicenza, la querela è riferita all’installazione dei cartelli anti-nomadi disposta nell’aprile 2015 e ad alcune frasi rilasciate a “La Zanzara” su Radio24 e a “in Onda” su La7. Frasi del tipo «non li voglio nel mio comune. Il mio comune è “denomadizzato“» e «dobbiamo cominciare a schedarli: cosa fate, dove abitate, come vi mantenete».

Il sindaco di Albettone, come nel suo stile, non solo si difende, ma passa al contrattacco. «Piuttosto di dare a quella gente anche un solo euro vado in galera». Per Formaggio, non c’è stata alcuna discriminazione: «le ordinanze per cui mi denunciano sono state prese per motivi igienico-sanitari. Detto questo mi pare che nessuno voglia i rom nel proprio territorio basta vedere quanto sta accadendo nel comune di Vicenza dove anche il sindaco Variati sta predisponendo l’allontanamento dei nomadi». E ancora: «Alla luce dei fatti, allora, sono più razzista io o la città di Vicenza?».

Tags: , ,

Leggi anche questo