Zushi, nuovi soci: «ora 40 aperture»

Il fondatore di Zushi Japanese Restaurants, il veronese Cristiano Gaifa, ha ceduto la catena di ristoranti di cucina giapponese che ha sempre diretto a partire dal 2006. Secondo quanto scriveva Samuele Nottegar sul sito del Corriere del Veneto il 24 marzo scorso, la catena di sushi è stata venduta ad Investinfood Spa, una nuova società a cui partecipano Paolo Colonna e Valeria Lattuada oltre allo stesso Gaifa.

«Si compie un passo molto importante – spiega l’imprenditore, che resterà ad di Zushi – dopo dieci anni di enormi successi, ritengo sia il momento di strutturarsi per compiere il grande salto, accelerando nuove aperture per raggiungere l’obiettivo di diventare la catena leader sul mercato italiano nella ristorazione giapponese di qualità». Il piano industriale, infatti, prevede l’apertura di una quarantina di nuovi ristoranti in Italia e all’estero.

Tags: ,

Leggi anche questo