Pillola dei 5 giorni dopo, è boom: 660 acquisti ogni 24 ore

200.507 acquisti di pillole dei 5 giorni dopo da gennaio ad ottobre 2016: è questo il dato allarmante che rivela come in Italia la precauzioni per rapporti sessuali protetti si stia indebolendo sempre di più. Dati ancora più gravi se paragonati alle vendite degli anni precedenti: tra il 2014 e il 2015 la crescita è stata del 664,2% mentre tra il 2015 e il 2016 del 95,8%. Il farmaco è acquistabile senza ricetta dal maggio del 2015, una decisione dell’Agenzia del farmaco per allineare il nostro Paese al resto d’Europa.

La vicepresidente del Consiglio superiore di Sanità Eleonora Porcu, commenta: «il record di vendite dimostra che in Italia non c’è una cultura consapevole della procreazione. Ci si affida alla contraccezione d’emergenza e non a una vera programmazione o meno delle gravidanze. Io lo sento come un mio fallimento perché, insieme ai colleghi medici, non sono riuscita a vincere la battaglia di un’informazione corretta. Le donne hanno sempre ragione, loro se la cavano come possono. Ma perché noi non riusciamo a fare passare il messaggio di come si fa vera prevenzione di una gravidanza indesiderata, senza ricorrere a metodi d’emergenza?».

Tags:

Leggi anche questo