BpVi e Vb, rush finale: offerta chiude oggi

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Scade oggi l’offerta pubblica di transazione di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza. Come scrive Gianni Trovati sul Sole 24 Ore a pagina 19, il raggiungimento della soglia di adesioni prefissata (80%, gli ultimi dati danno i sì intorno al 70%) è solo il primo passo sul percorso complicato che dovrebbe portare i due istituti in sicurezza. Se l’operazione si concluderà con successo, saranno ridotti a livelli gestibili i rischi legali connessi alla gestione dei finanziamenti baciati o delle altre controverse operazioni di vendita delle azioni realizzate negli anni scorsi.

BpVi e la Veneto hanno poi bisogno della ricapitalizzazione precauzionale per evitare il bail in. Ma questa è soggetta prima al via libera della Commissione europea a Bruxelles che deciderà nei prossimi giorni. Per accedervi le banche devono prima essere giudicate “solvibili” una volta ripianate le perdite anche senza il sostegno pubblico, che altrimenti si trasformerebbe in un aiuto di Stato ini violazione delle regole Ue.

Tags: , ,

Leggi anche questo