Sambugaro, da Bassano a Torino per incontrare Messi

«Sono partito all’alba, con i miei piedi e un grande, forse impossibile sogno… Cercare di incontrare il più forte giocatore al mondo, Leo Messi». A pubblicare questo annuncio, con tanto di video, è Massimiliano Sambugaro, diventato famoso sui social per video e foto a colpi di tacco e palleggi. 400 chilometri in 12 giorni, da Bassano fino a Torino. «Un cammino che accomuna ricerca spirituale interiore e passione per il calcio bello». Il 12 aprile infatti, allo Juventus Stadium, ci sarà l’andata dei quarti di finale di Champions tra Juventus e Barcellona e la speranza di incontrare Messi.

L’ultimo post di Massimiliano su Facebook racconta il primo giorno di cammino: «prima tappa conclusa..partito da San Giacomo arrivato alla Madonna di Monte Berico..43 km..due palleggi per festeggiare il primo sogno realizzato..devastato ma domani è un altro giorno».

Tags: ,

Leggi anche questo