Appalti truccati, arrestato ex leader giovani Pdl

Davide Tumicelli, ex coordinatore 27enne dei giovani del Pdl di Villafranca, è stato messo agli arresti domiciliari con l’accusa di turbativa d’asta. Come scrive Davide Orsato sul Corriere del Veneto a pagina 5, Tumicelli aveva ottenuto la presidenza della casa di riposo “Morelli Bugna”grazie alla sua candidatura a sindaco al Comune di Villafranca. La casa di riposo è finita nel mirino della Guardia di Finanza per due appalti sospetti sull’affidamento dei lavori di adeguamento: la prima gara era del costo di 4 milioni di euro di cui 3 sarebbero andati alla ditta edile; la seconda riguardava invece circa 40.000 euro per la manutenzione degli impianti termoidraulici.

L’imprenditore Giuseppe Vallone, titolare di una ditta a Castel d’Azzano, avrebbe avuto un ribasso molto favorevole rispetto al bando originario (vinto da un’altra ditta poi ritiratasi). In cambio Tumicelli avrebbe ottenuto la promessa verbale di un incarico importante in una struttura sanitaria privata lombarda. Il gip ha inoltre disposto l’obbligo di firma nei confronti di una donna, ritenuta essere l’intermediaria dell’impresa aggiudicataria, e la sospensione per 10 mesi dall’esercizio delle attività professionali e imprenditoriali nei confronti di 6 persone, indagate per i medesimi fatti, con vari ruoli nell’ambito delle due gare.

(ph: villafrancaweek.it)

 

Tags: ,

Leggi anche questo