Intesa: «banche italiane non crolleranno»

«Casi di fallimenti bancari ce ne sono stati già in altri Paesi ma il governo italiano ha messo 20 miliardi contro il rischio sistemico e immaginare, con questo paracadute, che qualche banca “coli a picco” è difficile». Così sul Mattino a pagina 19, Carlo Messina, ad di Intesa Sanpaolo, uno dei grandi azionisti del Fondo Atlante, rassicura sul rischio di instabilità bancaria in Italia. Intesa ha finanziato il fondo con 845 milioni. Ora nelle casse di Atlante, dopo gli investimenti nel capitale di Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca, restano 1,7 miliardi che secondo Messina andrebbero utilizzati «per acquistare le sofferenze» incluse quelle delle due ex popolari venete.

Tags: , ,

Leggi anche questo