Vicenza, tribunale di nuovo allagato

Il tribunale di Vicenza non trova pace e continua ad allagarsi. Dopo la caduta di un boiler nel bagno dei disabili qualche giorno fa, ieri mattina un tubo è esploso durante la pulizia di una vasca esterna. Come spiega il Giornale di Vicenza, l’acqua è finita nell’aula C del piano interrato che in quel momento stava ospitando un’udienza penale. Gli operai sono intervenuti, per l’ennesima volta, sostituendo il tubo rotto. Il Comune intanto continua a spendere, aspettando i rimborsi per i lavori che spettano a Roma. Il presidente del tribunale, Angelo Rizzo, ha ribadito che «se qualcuno ha sbagliato, ne dovrà rispondere».

 

Tags: ,

Leggi anche questo