BpVi e Vb, Mion: «sono ottimista»

«Abbiamo risposto alle richieste di approfondimenti sul piano posti da Bce». Il presidente della Banca Popolare di Vicenza, Gianni Mion, ieri ha incontrato il suo Cda dopo il faccia a faccia degli ad di BpVi e Veneto Banca, Fabrizio Viola e Cristiano Carrus, con la Bce a Francoforte. Secondo quanto si legge a pagina 12 del Corriere del Veneto di oggi, Mion ha confermato che l’unico piano sul tavolo è quello per la fusione.

Soluzione a cui ieri si è detto favorevole anche il presidente di Cassa depositi e prestiti, Claudio Costamagna. Riguardo alla ricapitalizzazione delle ex popolari venete con i fondi dello Stato, che deve essere autorizzata dall’Europa, Mion si è detto «ottimista». «Non vedo motivi per cui le cose non debbano andare per il verso giusto», ha detto il presidente della Popolare. «Tutti hanno in mente di far presto – ha precisato – le istituzioni italiane ci stanno sostenendo».

Tags: , ,

Leggi anche questo