Mondiali sci Cortina, Donadon lascia guida Fondazione

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Riccardo Donadon, patron di H-Farm, si è dimesso a sorpresa da presidente della Fondazione Cortina 2021. Come scrive Alessandra Segafreddo sul Mattino a pagina 13, l’imprenditore trevigiano avrebbe lasciato per motivi personali: «la decisione è dovuta ad impegni professionali – spiega Donadon in un comunicato diffuso dalla Fisi – che mi impediscono di proseguire nel ruolo di guida della Fondazione verso l’appuntamento con i Mondiali 2021». In seguito alle dimissioni, la Fisi si farà carico della gestione operativa dell’evento.

Donadon, alla guida della Fondazione dalla sua creazione nel 2015, era stato fortemente voluto da Luca Zaia e dall’ex premier Matteo Renzi. «Le dimissioni inattese preoccupano – dice Gianpietro Ghedina, futuro candidato sindaco di Cortina – non sono di certo un bel segnale (…) non si capisce quale sia lo stato attuale dell’iter verso i Mondiali (…) Cantieri infatti per ora non se ne vedono e i tempi per il 2020, quando dovrà essere tutto pronto, sono ormai stretti». Sulla stessa linea d’onda anche Stefano Ghezze, altro futuro candidato sindaco, che si augura che con le dimissioni di Donadon la gestione dei Mondiali resti in mano a Cortina.

 

Tags: , ,

Leggi anche questo