Denuncia a Striscia abusi su cavalli, gli spezzano le braccia

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

I due titolari di un maneggio di Caluso, in provincia di Torino, sono stati arrestati dai Carabinieri per aver aggredito a bastonate lo stalliere e istruttore d’equitazione colpevole, secondo loro, di aver denunciato presunti maltrattamenti sui cavalli alle guardie zoofile. Tutto nasce da un controllo effettuato lo scorso febbraio dalle guardie zoofile in presenza di una troupe televisiva di Striscia la notizia.

Durante l’ispezione, ripresa dalle telecamere di Striscia, erano stati trovati teaser elettrici e medicinali scaduti. Come riporta il Messaggero, la vittima dell’aggressione ha riportato la rottura delle braccia e ferite su varie parti del corpo. I due titolari sono accusati di lesioni gravi, sequestro di persona e tentata estorsione.

Tags:

Leggi anche questo