Lercio: «jihadista voleva far saltare il Calatrava, nominato assessore urbanistica»

Il noto sito satirico Lercio prende di mira la città di Venezia e i recenti avvenimenti di cronaca che la vedevano obbiettivo di quattro presunti attentatori. Secondo la storia raccontata da Lercio non sarebbe più Rialto il ponte minacciato, ma quello di Calatrava, spesso al centro di polemiche per i numerosi problemi strutturali e l’impatto estetico che non piace a molti. Grazie a questa azione, anzichè finire dietro le sbarre, il terrorista sarebbe stato nominato assessore all’urbanistica della città.

Tags: ,

Leggi anche questo