Padova, Tar boccia multe a prostitute

Stop alle multe per le prostitute a Padova. come scrive Luca Preziusi sul Mattino a pagina 23, il Tar ha infatti sospeso l’ordinanza emessa un anno fa dall’allora sindaco leghista Massimo Bitonci che prevedeva fino a 500 euro di sanzioni alle lucciole colte in flagrante per strada e il sequestro del denaro da loro guadagnato. La sentenza di sospensione arriva in seguito al ricorso presentato tempo addietro da una donna romena a cui ora sarà dovuto un risarcimento di 1000 euro.

La norma, che nel frattempo era stata inserita nel regolamento di polizia urbana, è stata giudicata dal Tar troppo generica per permettere ad un vigile la discrezione di multare o meno una lucciola. Secondo i dati riportati dal Mattino, dall’entrata in vigore dell’ordinanza fino alla sua sospensione, sono state multate 478 prostitute e 235 clienti, mentre a nessuno è stato mai confiscato il denaro per via del divieto di perquisizione. Per i clienti la multa da 500 euro resta ancora in vigore.

 

Tags: ,

Leggi anche questo