«Sembro vucumprà», il ritorno di Bello Figo [VIDEO]

«Non comprare originale. Costa troppo, lascia sta’». Bello Figo, rapper di origine ghanese noto per le sue canzoni che prendono in giro i luoghi comuni sugli immigrati, è tornato con un nuovo singolo: “Sembro vucumprà”. «È stato Mattarella a dirmi che posso fare questo lavoro» recita il testo del brano, che in poco più di 24 ore ha già raggiunto quota 500.000 visualizzazioni su Youtube e scatenato, come sempre, le ire di centinaia di hater che poco apprezzano l’ironia del giovane rapper di colore.

Tags:

Leggi anche questo