“Vicenza ai Vicentini”: «sentinelle a Campo Marzo funzionano»

«Dopo oltre due mesi di attività, si iniziano a vedere i frutti del nostro impegno e nelle serate in cui siamo operativi, la situazione di una delle zone più degradate di Vicenza è cambiata radicalmente». Lo comunicano i responsabili dell’associazione Vicenza ai Vicentini, che da febbraio ha avviato dei pattugliamenti settimanali nella zona compresa tra piazzale Bologna, park Verdi, via Gorizia e piazza Castello. Anche ieri sera una trentina di volontari sono scesi in strada per vigilare le zone limitrofe a Campo Marzo e i membri del direttivo assicurano che le uscite delle sentinelle proseguiranno per tutto il mese di aprile ed anche oltre.

«La speranza è che la nostra iniziativa per la sicurezza, tanto osteggiata dall’assessore Rotondi, in quanto mette il dito su una ferita sempre aperta per l’amministrazione, cioè l’estremo degrado nel quale è stata lasciata colpevolmente precipitare la zona di Campo Marzo, sia di stimolo per il Comune ad agire con più decisione rispetto a quanto fatto fino ad oggi. Le sentinelle sono la testimonianza che i cittadini, assieme alle Forze dell’Ordine, si stanno adoperando per fare la propria parte nella lotta al degrado dilagante; da parte dell’assessore alla sicurezza, ora, più che critiche ci aspetteremmo qualche segnale concreto».

Tags: ,

Leggi anche questo