Treviso, Confartigianato giovani: «basta fiabe da over 40»

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Il presidente del gruppo giovani di Confartigianato della Marca Trevigiana, Andrea Scapinello, in una nota, lancia una provocazione agli imprenditori over 40: «prima di parlare ancora di giovani nei convegni comincino a dirci quanti ne hanno assunti, quante startup hanno sostenuto e quando se ne andranno in pensione». E’ proprio il mancato ricambio nelle imprese a rappresentare una delle cause principali che «contribuiscono ad affossare la condizione economica già difficile in Italia facendola pagare ai giovani, rendendo opaco il loro futuro», spiega Scapinello.

Il leader dei giovani di Confartigianato Treviso conclude: «usciamo noi per primi dalla condizione, anche mentale, di figli e proviamo ad abbattere e superare il modello italiano di dipendenza dalla famiglia. Questo aspetto ci riguarda molto pesantemente dato che rischia di ritardare in noi l’esercizio della piena cittadinanza e non ci consente di confrontarci, anche duramente, con le altre generazioni».

 

 

Tags: ,

Leggi anche questo