Padova, pubblicano sui social video hard dell’amica

Condividi
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInEmail to someone

Una studentessa di 25 anni residente nell’Alta Padovana, aveva spedito due video erotici a un paio di amici. La procura di Padova, come riporta Nicola Munaro a pagina 7 del Corriere del Veneto, ha aperto un fascicolo nel tentativo di stroncare sul nascere una catena che rischia di diventare virale.

La storia risale alla fine di febbraio, quando la venticinquenne inviò agli amici i due filmati, girati in prima persona. In breve tempo, però, quei video sono diventati di dominio pubblico, girando le chat e i gruppi WhatsApp e Facebook di mezza provincia. I due hanno ammesso la responsabilità ai Carabinieri: «Sì, abbiamo ricevuto quei video e li abbiamo girati nei gruppi WhatsApp senza pensarci più di tanto».

Tags: , ,

Leggi anche questo

  • Paolo Maria Ciriani

    …ma ‘sta (ragazza) donna è anche cretina! non mi si venga a dire che a 25 anni non sapeva cos’era successo a quella di Napoli !!! Quando una divulga i suoi fatti intimi e personali a due persone estranee, per di più maschi, dopo non può lamentarsi che questi li hanno girati ad altri amici del giro! io ho 72 anni e certo i due non hanno fatto bella figura, ma la ragazza ancor meno !!!! …perchè questa è una provocazione al porno !!! è una istigazione alla masturbazione! non diamo sempre la colpa ai maschi!!!